Il catechismo nel tempo della pandemia (Ilde e Gabriella)

Abbiamo iniziato quest’anno con molte incertezze. Il fatto di dover fare gli incontri quasi tutti via web ci faceva dubitare sulla partecipazione e il coinvolgimento dei bambini, invece abbiamo constatato che hanno dimostrato molto interesse e vivacità.


La presenza agli incontri è stata assidua e, tranne un caso complicato da situazioni famigliari, sono stati tutti quasi sempre presenti. Più scarsa è stata la partecipazione alle messe; si poteva contare sulla presenza di tre o quattro bambini, quasi sempre gli stessi.
Abbiamo svolto in vari modi il programma suggerito dal catechismo della CEI e si sono preparati bene alla loro Prima Confessione. Gli incontri sono stati animati con slide, filmati, quiz e soprattutto con le schede che hanno permesso a ciascun bambino di formare un quaderno dei primi due anni, che sarà di aiuto anche negli anni successivi.
I rapporti con i bambini sono decisamente buoni; intervengono, si scambiano idee e partecipano molto attivamente. Quasi sempre l’incontro si protrae molto di più dell’ora stabilita. Anche con i genitori sentiamo di avere un rapporto amichevole e di reciproca stima. Ora speriamo tutti in un ritorno ad incontri in presenza ma possiamo dire, con soddisfazione, che quest’anno è stato senz’altro proficuo e positivo.
Ilde e Gabriella